Questo sito utilizza i cookie, sia tecnici che analitici anche di terze parti, cliccando su OK, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Cookie Policy

Ok

Tutti i nostri prodotti vengono lavorati, trasformati e confezionati nel pieno rispetto delle norme vigenti.

Nonostante tutto, alcuni prodotti che manipoliamo ossia ARACHIDI, FRUTTA A GUSCIO, SEMI OLEOSI, CEREALI CONTENENTI GLUTINE ed ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), in quanto ALLERGENI, potrebbero arrecare disturbi quali INTOLLERANZE e/o ALLERGIE.

L'ARCOBALENO DELLE TRADIZIONI SRL, con il presente avviso, intende sollevarsi da qualunque responsabilità derivante da eventuali problemi che potrebbero intercorrere con il consumatore finale, il quale prende visione e coscienza di quanto scritto e conferma il consenso alla navigazione ed all'eventuale acquisto.

Tutti i nostri prodotti vengono lavorati, trasformati e confezionati nel pieno rispetto delle norme vigenti.

Nonostante tutto, alcuni prodotti che manipoliamo ossia ARACHIDI, FRUTTA A GUSCIO, SEMI OLEOSI, CEREALI CONTENENTI GLUTINE ed ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), in quanto ALLERGENI, potrebbero arrecare disturbi quali INTOLLERANZE e/o ALLERGIE.

L'ARCOBALENO DELLE TRADIZIONI SRL, con il presente avviso, intende sollevarsi da qualunque responsabilità derivante da eventuali problemi che potrebbero intercorrere con il consumatore finale, il quale prende visione e coscienza di quanto scritto e conferma il consenso alla navigazione ed all'eventuale acquisto.

  • Nuovo

Zenzero in Polvere

Lo zenzero è un'erba perenne, eretta, con spessi rizomi tuberosi. Lo zenzero è originario dell'Asia meridionale, ma oggi è coltivato ampiamente in tutte le zone tropicali (per esempio in India, in Cina, in Giamaica, ad Haiti e in Nigeria). La Giamaica esporta ogni anno in tutto il mondo più di mille tonnellate di prodotto.

Lo zenzero è usato in Cina da millenni per curare molte malattie.

1,00 €

Peso


Descrizione

Tradizionalmente, lo zenzero è stato usato soprattutto per curare i disturbi del sistema gastrointestinale. In genere è considerato un ottimo carminativo (promuove l'eliminazione dei gas intestinali) e uno spasmolitico intestinale (perché rilassa e calma l'intestino). Un indizio sulla capacità dello zenzero di eliminare i disagi gastrointestinali è offerto da recenti studi in doppio cieco che dimostrano l'efficacia dello zenzero nella prevenzione della nausea da movimento, e specialmente del mal di mare.

In uno studio lo zenzero si è dimostrato molto superiore alla Dramamina, un medicinale che viene venduto per la nausea da movimento.

Lo zenzero riduce tutti i sintomi associati con la nausea, fra cui stordimento, vomito e sudore freddo.

Lo zenzero si è dimostrato molto efficace anche nell'impedire la formazione di composti infiammatori (prostaglandine e tromboxani). Questo può spiegare almeno in parte l'uso tradizionale dello zenzero come antinfiammatorio Ma lo zenzero ha anche forti proprietà antiossidanti e contiene una proteasi (cioè un enzima che digerisce le proteine) che agisce in modo analogo alla bromelina in risposta all'infiammazione. In un test clinico, sette pazienti con artrite reumatoide, a cui le medicine convenzionali procuravano solo un sollievo temporaneo o parziale, sono stati curati con lo zenzero.

Un paziente assumeva 50 g il giorno di zenzero poco cotto, gli altri sei pazienti 5 g di zenzero fresco (o 0,1-1 g di zenzero in polvere).

Tutti i pazienti hanno segnalato miglioramenti sostanziali, fra cui sollievo al dolore, aumento della mobilità articolare, diminuzione del gonfiore e della rigidità mattutina. Lo zenzero, come l'aglio, ha dimostrato di abbassare il colesterolo e di migliorare in modo significativo la funzionalità del fegato. Molti test scientifici hanno usato come sostanza test la polvere di rizoma, ma la radice fresca in dose equivalente dovrebbe funzionare ancora meglio, dato che contiene enzimi attivi.

Molti studi hanno utilizzato una dose da 1 g di radice in polvere.

Questo equivale circa a 10 g di radice fresca, cioè all'incirca a una fetta spessa un centimetro.

Lo zenzero è stato usato anche per curare la nausea e il vomito della gravidanza. Recentemente il suo effetto positivo è stato confermato nel trattamento della iperemesi delle gravide, la forma più grave di nausea e vomito da gravidanza. In genere questa patologia richiede l'ospedalizzazione. La polvere di radice di zenzero in dose di 250 mg, quattro volte il giorno, ridotto in modo significativo sia la gravità della nausea sia gli attacchi di vomito.

Oggi lo zenzero si trova in molti supermercati. La radice color bronzo deve apparire fresca, senza zone molli o muffa, oppure buccia secca e grinzosa. Tenete le radici in frigo. Se non trovate zenzero fresco usate quello secco, che si trova ancora più facilmente.

Lo zenzero e una spezia importante, ma è anche un'ottima aggiunta ai succhi freschi di frutta e di verdura, in particolare a quelli di ananas, carota e mela. Anche il tè di zenzero è una scelta salutare. Il tè di cannella e zenzero (vedi 'Cannella’, in questo stesso capitolo) scalda dall'interno e promuove la traspirazione. Si può eliminare la cannella e fare anche un tè solo con lo zenzero, oppure con noce moscata e cardamomo al posto della cannella.

Può contenere tracce di:
ALTRA FRUTTA A GUSCIO, SEMI OLEOSI, ARACHIDI, CEREALI CONTENENTI GLUTINE, ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2).

44 Articoli